Assoluti atletica paralimpica, un molisano in gara a Isernia Versione stampabile


immagine sinistra
ISERNIA - Ci sarà anche un molisano nelle gare che si disputeranno ad Isernia il prossimo fine settimana dei Campionati Italiani Assoluti di atletica leggera paralimpica allo stadio Lancellotta. A difendere il nome del Molise e dell'intero comparto della regina degli sport sarà il campobassano Marco D'Alessandro allenato da Luca Rosa e tesserato per ciò che concerne la Fidal con la Polisportiva Molise Campobasso mentre per quanto riguarda la Fispes con la Nuova Atletica Isernia. Un destino quasi segnato quello di Marco che sin da piccolo, ha da qualche mese festeggiato il suo 15° anno di età, ha trovato nell'atletica e nel mezzo fondo in particolare un vero e proprio strumento per mettere in risalto la sua passione e il suo indubbio talento. I primi risultati di rilievo, infatti, Marco li ha raggiunti quando frequentava la terza media all'Istituto Comprensivo "Montini" di Campobasso. Grazie al supporto della sua insegnante di educazione fisica, la professoressa Fuso, infatti, Marco ha preso parte alle sue prime gare agonistiche facendo segnare ottimi riscontri cronometrici e vincendo le prime medaglie. Da quel giorno, poi, il passaggio alla Polisportiva Molise agli ordini di Luca Rosa e poi alla Nai Isernia. Sabato e domenica, dunque, si realizzerà un vero e proprio sogno: prendere parte, seppur in fase sperimentale, alle finali di un Campionato Italiano Assoluto nella specialità del mezzo fondo.

Diretta Rai
Diretta sul canale Rai Sport, canale 57 del digitale terrestre, sabato 03 giungo dalle ore 9.30 alle 12.30. Nel pomeriggio dalle ore 16.50 alle 18.25. Domenica 04 giugno in differita a partire dalle ore 24.00.

Sito internet
E' attivo il sito internet www.paralimpici2017isernia.it dove poter trovare tutte le informazioni e le news relative agli Assoluti di Isernia



30/05/2017

Accesso WebMail

Utente:
Passwd:

Calendario Nazionale Eventi

<<  Novembre  >>
LMMGVSD
   1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930

IpcEpc
© 2010 - Comitato Italiano Paralimpico