Serie A goalball maschile, prima uscita positiva per il giovane termolese Mattia VitaleVersione stampabile


immagine sinistra
TERMOLI - "Per come sono andate le cose non posso che essere soddisfatto del mio debutto nel campionato di serie A di goalball visto anche che ho segnato una rete sia al Bergamo sia a L'Aquilone. Insieme ai miei compagni di Nazionale Under 22 abbiamo giocato delle partite davvero spettacolari e malgrado le diverse differenze con il torball abbiamo affrontato ogni incontro al massimo delle nostre possibilità giocando a tratti anche alla pari con formazioni di assoluto blasone e tradizione sportiva in questa disciplina. Da parte mia posso dire che devo migliorare e perfezionare e molto il tiro. Da migliorare anche la forma fisica visto che il goalball si gioca sulla lunghezza di due tempi da 12 minuti effettivi e quindi si comprende bene che ogni gara non dura meno di 40 minuti circa. E' stata una bella esperienza anche perché con i miei compagni azzurri abbiamo avuto l'opportunità di confrontarci con i migliori giocatori d'Italia di questo sport ed imparare da loro non solo gli aspetti più squisitamente tecnici e tattici ma anche e soprattutto come ci si prepara mentalmente ad una partita di goalball e come sfruttare al meglio le rispettive caratteristiche e peculiarità. Ora abbiamo una piccola pausa e poi il 13 e 14 maggio si giocherà a L'Aquila la seconda e terza giornata e poi il 27 e 28 maggio la quinta e sesta. L'obiettivo è di migliorarci tappa dopo tappa e, magari, vincere un match". Queste le dichiarazioni rilasciate da Mattia Vitale subito dopo il termine delle gare di goalball che si sono svolte a Bolzano relative alla prima e seconda giornata del massimo campionato nazionale di serie A.


02/05/2017

Accesso WebMail

Utente:
Passwd:

Calendario Nazionale Eventi

<<  Novembre  >>
LMMGVSD
   1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930

IpcEpc
© 2010 - Comitato Italiano Paralimpico