A Campobasso la prima edizione dei giochi regionali di atletica leggera targati Special OlympicsVersione stampabile


immagine sinistra
CAMPOBASSO - Il campo di atletica leggera "Nicola Palladino" di Campobasso ha funto da scenario per la disputa della prima edizione dei giochi regionali di atletica leggera targati Special Olympics. La competizione, riservata ad atleti con disabilità mentale, ha visto la partecipazione di 24 sportivi in rappresentanza del Team del Cus Molise e del Team del Liceo Scientifico "A.Romita" di Campobasso. In palio l'accesso alle fasi nazionali che si terranno tra il 10 e il 14 maggio nella città di Terni. "Il messaggio che lanciamo attraverso lo sport è quello di una perfetta integrazione e inclusione sociale dei nostri ragazzi e ragazze. Le nostre attività sono aperte a tutti, nessun escluso, proprio perché attraverso le varie discipline sportive vogliamo avvicinare il maggior numero possibile di disabili mentali presenti non solo sul territorio molisano ma nazionale. Il risultato migliore della nostra attività è vedere come si illuminano gli sguardi e i visi dei ragazzi quando iniziano a praticare sport e quando, in contemporanea, i loro genitori si emozionano nel vedere i propri figli felici e contenti ai margini di un campo di gara. E' questo pe rnoi il massimo dei risultati eguagliabili alla vittoria di una medaglia d'oro olimpica - ha commentato il Direttore regionale dello Special Olympics Molise la professoressa Giuseppina Calcagnile -".


13/04/2017

Accesso WebMail

Utente:
Passwd:

Calendario Nazionale Eventi

<<  Novembre  >>
LMMGVSD
   1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930

IpcEpc
© 2010 - Comitato Italiano Paralimpico