Diversamente in luce, si č concluso il primo torneo interscolastico di torball maschile e femminileVersione stampabile


immagine sinistra
CAMPOBASSO - Con più di una settimana di anticipo sulla data prevista si è concluso nel fine settimana il primo torneo interscolastico di torball maschile e femminile rientrante nel progetto di promozione sportiva denominato "Diversamente in luce" promosso da I Guerrieri della Luce con il sostegno dell'ITAS Pertini d Campobasso. Sono state ben otto le formazioni che si sono dati battaglia nella palestra dell'ITAS per aggiudicarsi l'ambito titolo di una kermesse che è stata a tutti gli effetti il momento conclusivo di un percorso formativo e divulgativo che ha visto partecipare in maniera del tutto attiva sia gli alunni sia i docenti dei vari indirizzi dell'ITAS. Un progetto che ha dato sia l'opportunità di conoscere meglio e da vicino lo sport del torball sia la possibilità d'integrazione sportiva/sociale di alunni disabili con alunni normodotati. Il torneo si è svolto secondo la formula del girone all'italiana ma alla fine ad essere premiati sono state tutte le squadre perché tutti, nessuno escluso, si sono impegnati al massimo per aggiudicarsi il trofeo. L'obiettivo era quello di stimolare l'interesse nei giovani, obiettivo pienamente centrato! Un riconoscimento speciale, poi, è stato consegnato alla Dirigente Scolastica Maria Luisa Forte per l'estrema disponibilità e collaborazione data al progetto "Diversamente in luce". "Sono oltremodo contenta di come sia nato e si sia sviluppato il progetto - ha rimarcato Mariella Procaccini -. Quello che mi ha colpito molto è stato l'elevato senso di partecipazione di alunni e docenti a scendere in campo e a provare inp rima persona la disciplina del torball. Alcuni ragazzi, poi, sono stati attratti anche dall'aspetto più tecnico del direttore di gara e degli arbitri. Il bilancio, dunque, è oltremodo positivo, anzi forse di più! Ho notato diversi ragazzi e ragazze interessanti durante questi incontri organizzati negli ultimi mesi e mi auguro di cuore che possano venire con noi in palestra ed unirsi seriamente alle nostre due compagini, sia quella maschile sia quella femminile. Un ringraziamento di cuore va senza dubbio al Cip per aver sostenuto il progetto e all'ITAS Pertini per la sua enorme disponibilità e per averci accolto in maniera davvero ammirevole. Mi auguro che il progetto possa avere un futuro e che il seme piantato in questi ultimi mesi possa avere sin da subito frutti rigogliosi".


23/05/2016

Accesso WebMail

Utente:
Passwd:

Calendario Nazionale Eventi

<<  Novembre  >>
LMMGVSD
   1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930

IpcEpc
© 2010 - Comitato Italiano Paralimpico