L'azzurra Lorena Ziccardi agli Europei Divisione B di basket in carrozzinaVersione stampabile


immagine sinistra
CAMPOBASSO - Nuova avventura di valenza europea per la molisana Lorena Ziccardi con la maglia della Nazionale femminile di basket in carrozzina. Sarà, infatti, l'Italia ad organizzare i Campionati Europei femminili di Divisione B. E' andata in porto, dunque, la candidatura della Federazione Italiana Pallacanestro in Carrozzina, che organizzerà il torneo internazionale che qualificherà agli Europei del 2017. Nei prossimi giorni la Federazione internazionale (IWBF) ufficializzerà le partecipanti e le date (presumibilmente le partite si disputeranno dal 26 giugno al 29 giugno). La manifestazione si svolgerà nella cittadina abruzzese di Atri (Teramo) e sarà organizzata dalla FIPIC in collaborazione con la Atri Cup, evento che da trent'anni richiama centinaia di giovani sportivi tra i 6 e i 18 anni e che nelle passate edizioni ha ricevuto prestigiosi riconoscimenti, compreso quello della Presidenza della Repubblica. "Stiamo lavorando alacremente con lo staff tecnico della Nazionale per arrivare a questo importante appuntamento la massimo della forma. Vogliamo dar seguito alle belle prestazioni che abbiamo fatto registrate in Inghilterra e dare ulteriori soddisfazioni ai nostri sostenitori che aumentano giorno dopo giorno. La sintonia con il nuovo coach è già ad un ottimo livello e siamo molto contente di esserci ritrovate per affrontare una nuova sfida di tale importanza. Mi auguro, visto che la sede delle partite non è affatto lontana dal Molise, che molti sportivi molisani o semplici curiosi o fan sfegatati del basket possano raggiungere Atri dalla mia terra natia. E' una grande occasione da prendere al volo per vedere da vicino alcune delle migliori cestiste a livello europeo. Vi aspetto numerosi, non mi deludete! - ha spiegato Lorena Ziccardi -".


09/05/2016

Accesso WebMail

Utente:
Passwd:

Calendario Nazionale Eventi

<<  Novembre  >>
LMMGVSD
   1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930

IpcEpc
© 2010 - Comitato Italiano Paralimpico