Torball femminile di serie A, Le Guerriere della Luce Campobasso chiudono il campionato davanti ai propri tifosiVersione stampabile


immagine sinistra
FERRAZZANO - Il PalaFerentinum di Ferrazzano ospiterà le ultime due giornate del campionato di serie A di torball femminile. Il prossimo fine settimana, infatti, sabato 16 a partire dalle ore 15.00 e domenica 17 a partire dalle ore 9.00, le migliori formazioni del Paese giungeranno in Molise per tentare il tutto per tutto per aggiudicarsi l'ambito scudetto targato 2016. Tra le compagini in gara ci sarà anche quella de Le Guerriere della Luce Campobasso guidate in panchina dalla formidabile coach Mariella Procaccini. "Dopo il forfait delle prime due giornate di campionato dovuto ad una forte influenza che ha decimato le ragazze a mia disposizione siamo pronte per debuttare nella massima categoria italiana del torball in rosa. Per me il solo vedere le ragazze in campo è già una grande vittoria visto e considerato che fino a qualche mese fa questa squadra nemmeno esisteva. L'emozione sarà senza dubbio forte anche perché giochiamo in casa e sugli spalti oltre ad esserci i loro compagni de I Guerrieri della Luce ci saranno anche amici, parenti e sostenitori che giungeranno da tutto il Molise per il loro esordio assoluto in un campionato di tale valenza. Come società e come Cip Molise siamo oltremodo orgogliosi di queste ragazze e dell'impegno che stanno mettendo in ogni singolo allenamento da quando si è costituita in maniera ufficiale la squadra. Per noi sarà un giorno di festa comunque anche se dovremmo confrontarci con le migliori formazioni italiane. Alle ragazze faccio l'augurio che possano percorrere lo stesso tragitto compiuto dai ragazzi e diventare nell'arco di qualche anno una compagine vincente e temuta da tutti - ha conclusa Mariella Procaccini -". Questi i nomi de Le Guerriere della Luce Campobasso: Martina Forte, Erminia Testa e Krenare Zylfalari


11/04/2016

Accesso WebMail

Utente:
Passwd:

Calendario Nazionale Eventi

<<  Novembre  >>
LMMGVSD
   1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930

IpcEpc
© 2010 - Comitato Italiano Paralimpico