Torball maschile serie A, I Guerrieri della Luce Campobasso conquistano la salvezzaVersione stampabile


immagine sinistra
FERRAZZANO - I Guerrieri della Luce Campobasso anche il prossimo anno giocheranno nella serie A di torball maschile. Il verdetto tanto atteso è giunto solo intorno alle ore 12.40 quando sono terminate anche le gare che si sono disputate in parallelo a Teramo. I nove punti conquistati a Ferrazzano dai ragazzi di Mariella Procaccini, infatti, non erano bastati per avere la certezza matematica della conquista della permanenza nella massima serie italiana. Dopo la pubblicazione ufficiale della graduatoria che vedeva la compagine campobassana attestarsi al settimo posto assoluto con 27 punti all'attivo è esplosa la gioia incontenibile della compagine molisana che è riuscita sul campo e davanti ai propri sostenitori a regalare l'ennesima soddisfazione sportiva ai propri sostenitori. Con loro anche il presidente del Cip Molise, Donatella Perrella, e il Delegato regionale della Fispic, Umberto Anzini, che si sono stretti in un lungo e caloroso abbraccio con Mariella Procaccini, Giuseppe Celli, Tiziano Marinelli, Giuseppe Vitale e Mattia Vitale. Una salvezza che per I Guerrieri vale quanto la vittoria di uno scudetto perché giunta al termine di un percorso favoloso, sportivo, tecnico e umano, che ha visto un gruppo coeso di amici tagliare un traguardo che fino a due anni fa poteva sembrare una chimera assoluta. Il merito va senza dubbio all'allenatrice Mariella Procaccini per essere riuscita a guidare dalla panchina un gruppo omogeneo ma formato da uomini con caratteri differenti, unica donna coach della serie A italiana; ai ragazzi perché malgrado le difficoltà di vario genere incontrate sulla loro strada sono stati artefici di un campionato superlativo che è andato al di la delle più rosee aspettative per una neo promossa. Un plauso va alla tenacia e alla voglia di non mollare mai di Giuseppe Celli che malgrado non fosse al top della forma fisica anche oggi ha segnato ben 6 reti contribuendo non poco alle vittorie della sua squadra; alla vera e propria saracinesca della difesa molisana, Tiziano Marinelli, che non si è mai scoraggiato ed è sempre stato pronto ad ogni chiamata dell'allenatrice e dei suoi compagni; alla determinazione e al sorriso di Giuseppe Vitale, capo cannoniere de I Guerrieri, oggi 9 reti, che è stato sempre di supporto ai suoi compagni anche nei momenti più neri; alla freschezza e alla maturità raggiunta da Mattia Vitale che ha sostituito egregiamente Giuseppe Celli nei momenti in cui il laterale destro non riusciva più a stare in campo; al sostegno e al calore dei sostenitori de I Guerrieri della Luce che hanno sempre fatto sentire il loro calore durante tutto il campionato, anche nelle gare in trasferta. Ora è il momento di festeggiare e di godersi questa autentica vittoria. Da domani si penserà al debutto in serie A de Le Guerriere della Luce Campobasso e al rafforzamento, sia numerico sia qualitativo, dell'organico maschile e femminile, compito che saprà egregiamente svolgere il tecnico Mariella Procaccini.


21/02/2016

Accesso WebMail

Utente:
Passwd:

Calendario Nazionale Eventi

<<  Novembre  >>
LMMGVSD
   1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930

IpcEpc
© 2010 - Comitato Italiano Paralimpico