La Fly Sport Inail Molise si impone anche in casa dell'HBari 2003Versione stampabile


immagine sinistra
TERMOLI - E' una Fly Sport Inail Molise Termoli molto determinata e forte mentalmente quella che si è vista in queste prime due giornate di campionato di serie B. Un gruppo coeso e solido che riesce a profondere in campo tutto quello che coach Marco Torregiani organizza durante la settimana per preparare al meglio ogni singola partita. Una formazione più matura rispetto agli ultimi campionati, con una maggiore esperienza sulle spalle ma anche con una altrettanta sicurezza nei propri mezzi, che, però, deve ancora migliorare dal punto di vista della concentrazione. Due match, due vittorie, soddisfazione ai massimi livelli. "Per alcuni versi la gara contro il Bari è stata molto simile a quella contro il Lecce. Siamo stati sempre in vantaggio e grazie ai nervi saldi dei miei ragazzi, ad un gruppo eccezionale che non litiga mai e che è sempre disposto a combattere i momenti bui tutti insieme senza addossare le colpe ad un elemento in particolare, siamo riusciti a portare a casa la seconda vittoria consecutiva. Il nostro è un girone molto equilibrato verso l'alto e bisogna essere concentrati dal primo all'ultimo secondo se si vuole portare a casa un risultato positivo. Così abbiamo fatto anche a Bari riuscendo ad imporre il nostro gioco e avendo la meglio anche sul calore dei tifosi avversari che hanno letteralmente infuocato il palazzetto del quartiere San Paolo. Un piccolo neo, comunque, c'è stato. La squadra deve ancor capire bene come gestire la concentrazione e mantenerla al massimo per tutto l'incontro. Subito dopo l'intervallo lungo siamo andati sotto di quattro punti ma grazie ad una forza mentale e ad una preparazione fisica davvero di livello siamo riusciti a risalire la china e a vincere di dodici punti. A questo punto mi corre l'obbligo di ringraziare di cuore il meraviglioso lavoro svolto dalla nostra preparatrice Sabrina Simpatico che ha portato la squadra ad un livello di preparazione davvero elevato - ha dichiarato coach Marco Torregiani -". Con 29 punti, 7 su 8 ai tiri liberi e 12 assist il pivot Angelo Loperfido è stato il migliore in campo tra i termolesi. "Sono contento della mia prestazione ma una cosa è certa: se ho raggiunto simili numeri nella gara contro il Bari è merito di tutti i miei compagni di squadra e del gioco che stiamo esprimendo in campo. Il basket è uno sport di squadra e il singolo può ben poco. Se il gruppo è forte e coeso si possono raggiungere traguardi davvero importanti. La mia prestazione è il giusto frutto di una coralità perfetta - ha spiegato Loperfido -".

Risultato finale:
INAIL HBari 2003 - Fly Sport INAIL Molise 53 - 65



30/11/2015

Accesso WebMail

Utente:
Passwd:

Calendario Nazionale Eventi

<<  Novembre  >>
LMMGVSD
   1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930

IpcEpc
© 2010 - Comitato Italiano Paralimpico