Buona la prima per la Fly Sport Inail MoliseVersione stampabile


immagine sinistra
TERMOLI - Non poteva iniziare nel migliore dei modi la nuova stagione agonistica nel campionato nazionale di serie B per la Fly Sport Inail Molise Termoli. Davanti ad un pubblico numeroso, colorato e rumoroso, i ragazzi di coach Marco Torregiani hanno incamerato la prima vittoria del nuovo corso della rinnovata Fly Sport con una partita molto avvincente contro un avversario di assoluto valore come i Lupiae Team Salento Inail. Grazie ad una prestazione ottima di tutti gli elementi della squadra e ad una sagace ed opportuna gestione dei suoi uomini da parte di coach Torregiani la Fly Sport ha saputo far prevalere le sue trame di gioco contro un quintetto, che lo ricordiamo, lo scorso anno ha disputato i play-off validi per il salto in serie A. Il calore con cui il pubblico ha sostenuto per tutto l'arco dell'incontro i cestisti molisani ha poi dato quel quid in più che ha spinto la squadra termolese verso la prima vittoria stagionale. Molto incoraggianti anche i dati della diretta streaming dell'incontro che ha visto un altrettanto pubblico numeroso di internauti linkarsi al sito della Fly Sport per vedere il match di apertura del girone D del campionato cadetto. "E' stata una vittoria meritata, è stata una vittoria del gruppo! Malgrado una forte tensione che era effettivamente percepibile da parte di tutta la squadra per questo debutto stagionale davanti ai nostri sostenitori debbo dire che i ragazzi hanno risposto molto bene. Siamo stati sempre in vantaggio sin dai primi istanti della gara e con il trascorrere del tempo il quintetto ha tirato fuori il carattere ed è riuscito a trasportare sul campo di gara tutto quello che avevamo preparato durante gli allenamenti. Ci manca ovviamente ancora il ritmo partita ma posso comunque dire che partiamo da una ottima base. Il momento clou della partita c'è stato a due minuti dalla fine quando i leccesi avevano quasi rimontato tutto lo svantaggio e si erano portati a -1. Fino ad allora avevo preservato i lunghi Genchi e Loperfido a causa dei loro quattro falli che avevano maturato fino a quel momento della gara ed anche per la contemporanea rottura della carrozzina da parte di Brandimarte che, di fatto, lo aveva messo fuori gioco. Con il loro ingresso in campo e dopo una lunga battaglia sportiva portata avanti dai loro compagni in poco meno di un minuto e mezzo ci siamo riportati sul +6 e poi abbiamo concluso la partita sul +5. Abbiamo giocato bene e il pubblico si è divertito e durante l'incontro ci sono stati anche alcuni momenti di alta scuola di basket con gesti tecnici davvero di rilievo. Ci auguriamo che quanto visto sabato al PalaSabetta possa ripetersi anche nelle prossime gare - ha dichiarato coach Torregiani -".

Il risultato finale:
Fly Sport Inail Molise/Lupiae Team Salento Inail 51 - 46



23/11/2015

Accesso WebMail

Utente:
Passwd:

Calendario Nazionale Eventi

<<  Novembre  >>
LMMGVSD
   1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930

IpcEpc
© 2010 - Comitato Italiano Paralimpico