E' ufficiale, Lorena Ziccardi fra le 12 convocate che prenderanno parte agli Europei dal prossimo 28 agosto a Worcester in InghilterraVersione stampabile


immagine sinistra
TERMOLI - Lorena Ziccardi, campobassana di nascita, termolese di adozione, trasferitasi a Lanciano per motivi di lavoro, è entrata di diritto nella storia dello sport paralimpico molisano e della palla a spicchi regionale. Il motivo? E' in assoluto la prima atleta made in Molise che partecipa ad un Campionato Europeo da titolare con indosso la maglia azzurra della Nazionale italiana. Mai nessuno prima di lei, sia in campo femminile sia in campo maschile, era riuscito a portare un pezzo di Molise in una manifestazione di tale valenza nello sport sotto canestro in qualità di cestista. E' l'ennesimo traguardo di prestigio che sta caratterizzando una carriera sportiva breve ma intensa di una ragazza che nello sport, nel basket in carrozzina in particolare, ha trovato la sua piena dimensione. Attraverso il basket Lorena riesce a mettere in mostra tutto il suo potenziale, tutto il suo indomito carattere che le ha permesso sin da sempre di abbattere gli ostacoli che ha incontrato nella sua vita, con grinta immane ma sempre con un grande sorriso stampato sul volto. Una ragazza combattiva, coriacea e con le idee molto chiare che, però anche nella lotta sportiva sotto canestro non nasconde mai la sua indubbia simpatia e gentilezza che fino ad oggi ha fatto di Lorenza un vero e proprio punto di riferimento per le giovani leve del basket molisano ed italiano. Potenziale che chi la segue da sempre o chi le è accanto conosce ma che, per fortuna, è stato scoperto e valorizzato anche da chi ha avuto l'arduo compito di allestire una nuova Nazionale femminile sulla quale poter lavorare non solo per l'Europeo 2015, ma per impostare un progetto pluriennale al fine di poter portare l'Italia tra le migliori Nazionali d'Europa e perché no anche del mondo. In questo progetto c'è anche Lorenza Ziccardi in forza alla Fly Sport Inail Molise Termoli che rivestirà senza dubbio un ruolo di primaria importanza. Dopo, dunque, la lunga e faticosa selezione pre Europeo il Responsabile Tecnico della Nazionale femminile, Carlo Di Giusto, ha reso noti nella giornata di ieri i nomi delle dodici giocatrici che prenderanno parte ai Campionati Europei 2015, dal prossimo 28 agosto a Worcester in Inghilterra. Profondo il rinnovamento rispetto al gruppo che prese parte agli Europei di Francoforte nel 2013, con ben 6 atlete su 12 alla prima esperienza internazionale in maglia azzurra, tra le quali la molisana Lorena Ziccardi. Tra le conferme il capitano Chiara Coltri, Franca Borin, Melissa Rado, Marianna Roglieri, Laura Morato e Roberta Cogliandro. Drasticamente ridotta l'età media del gruppo a 26,8 anni, con ben 4 atlete sotto i 22 anni. Società più rappresentata il Santa Lucia Roma, allenata proprio da Carlo Di Giusto, con 3 giocatrici. Le azzurre continueranno la preparazione con la partecipazione al torneo internazionale di Nantes dal 13 al 17 agostp, per poi continuare gli allenamenti a Roma dal 22 agosto. Esordio fissato per il 29 agosto contro la Spagna. "Ho cercato di aggiungere alle ragazze con maggiore esperienza anche giocatrici provenienti da campionati giovanili e atlete con poca esperienza alle spalle, come ad esempio l'ultimo innesto Ilaria D'Anna. Il lavoro effettuato sino ad oggi si è basato soprattutto sul miglioramento dei fondamentali di base e su alcuni piccoli movimenti base del basket in carrozzina - continua Di Giusto -. Certamente una delle maggiori difficoltà che incontreremo sarà legata alla mancanza di esperienza e alla notevole differenza fisica nei confronti di tutte le squadre che andremo ad incontrare. Credo che la nostra avventura sarà un premio per i sacrifici che ognuna di loro ha affrontato per essere nel gruppo, un'esperienza per vedere dal vivo quanto lavoro bisognerà affrontare per crescere, ma un modo per dimostrare che da questa esperienza si possono fondare le basi per un Europeo 2017 che sarà l'esame vero per diventare protagoniste del movimento". Per Lorena, ovviamente, è la concretizzazione di un sogno che fino a qualche anno fa forse non era neanche preventivabile. "Quando ho avuto la comunicazione ufficiale dalla Federazione non nascondo che l'emozione mi è salita a dei livelli mai provati prima. Difendere la maglia azzurra ed il buon nome del proprio Paese in una kermesse come quella degli Europei credo che sia il sogno di qualsiasi atleta che inizi ad intraprendere una carriera sportiva. Per me, poi, in particolare, che mi sono avvicinata al basket in tarda età rispetto alla media è qualcosa quasi di indescrivibile - commenta Lorena Ziccardi -. Il mio ruolo in campo sarà quello di Pivot e non nascondo che ora inizio a sentire un po' di ansia dovuta sia alla pressione di una responsabilità così grande ma bella che dovrò dividere e condividere con le mie compagne di Nazionale, sia per la paura di deludere non tanto gli altri ma me stessa visto che da sempre pretendo molto da me stessa in ogni cosa che faccio. Ovviamente insieme alle mie compagne cercheremo di portare in alto il buon nome della Nazionale italiana e io nel mio piccolo quello del mio Molise e della tradizione cestistica della mia regione di nascita. So che potrò contare sul calore e sul sostegno di tutti coloro che da sempre mi sono vicini e che mi hanno sempre incoraggiato. Da oggi inizierà un periodo pre Europeo molto importante per noi proprio per arrivare al meglio all'appuntamento inglese. Siamo convinti delle nostre possibilità e siamo pronte a giocarcele tutte sul campo di gara".

Queste le 12 atlete azzurre convocate:
Lisa BERGAN (I Delfini 2001 Vicenza)
Franca BORIN (Icaro Brescia)
Roberta COGLIANDRO (Polisportiva Kleos)
Chiara COLTRI (CUS Padova)
Ilaria Margherita D'ANNA (Viola Reggio Calabria)
Mirella FELTRIN (I Delfini 2001 Vicenza)
Beatrice Sorina ION (Santa Lucia Sport Roma)
Laura MORATO (Santa Lucia Sport Roma)
Melissa RADO (Padova Millennium Basket)
Marianna ROGLIERI (Amicacci Giulianova)
Giulia SABA (Santa Lucia Sport Roma)
Lorena ZICCARDI (Fly Sport Molise)
A completare lo staff di Carlo Di Giusto anche l'allenatore Marco Bergna, il meccanico Massimo Fava, la fisioterapista Giovanna Marson e il medico federale Luigi Gatta.



31/07/2015

Accesso WebMail

Utente:
Passwd:

Calendario Nazionale Eventi

<<  Novembre  >>
LMMGVSD
   1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930

IpcEpc
© 2010 - Comitato Italiano Paralimpico