I Guerrieri della Luce tornano in serie AVersione stampabile


immagine sinistra
CAMPOBASSO - Dopo un solo anno di "purgatorio" I Guerrieri della Luce Campobasso, allenati dal tecnico Mariella Procaccini, tornano in serie A a testa alta. La formazione di torball maschile del capoluogo di regione ha dimostrato sul campo il valore dei suoi uomini ed il loro indubbio tasso tecnico, vincendo alla grande il campionato nazionale di serie B confrontandosi a visto aperto con tutte le squadre. Nonostante qualche piccolo momento di black out capitan Giuseppe Celli e compagni hanno conquistato sin dalle prime giornate la leadership del campionato che, poi, hanno mantenuto fino al termine della regular season. L'ultimo atto del torneo cadetto si è svolto nello scorso fine settimana ad Avellino dove I Guerrieri della Luce hanno completato un vero e proprio capolavoro sportivo: la riconquista della massima serie nazionale nel giro di poco più di un anno. La retrocessione dello scorso anno era apparsa a tutti sfortunata vista la valenza dei singoli che compongono la compagine campobassana. La riprova, come nella migliore delle tradizioni dello sport, è giunta sul campo di gara che ha incoronato gli atleti molisani come i vincitori assoluti della serie B, con all'attivo 60 punti, e tra gli assoluti protagonisti di questa disciplina sportiva a livello nazionale. Giuseppe Celli, Tiziano Marinelli, Giuseppe Vitale, Mattia Vitale, Mariella Procaccini sono i nomi degli "eroi" che in questo ultimo lustro hanno regalato immense gioie a tutti i loro sostenitori che hanno fatto sentire il proprio apporto e calore, a volte anche a distanza, durante tutte le loro gesta sportive. Un gruppo di amici e di atleti che ha letteralmente creato una "famiglia", un legame speciale anche e soprattutto al di fuori del campo di gara che è stato la base solida sulla quale costruire l'ennesimo traguardo prestigioso di una carriera sportiva che a questo punto non potrà che continuare sulla strada del successo. La gioia in questo momento è il sentimento che prevale nelle fila de I Guerrieri della Luce Campobasso che si godono a pieno titolo questa bellissima vittoria. Una cavalcata senza sosta che ha messo a dura prova le energie nervose dei molisani ma che ha confermato i pronostici della vigilia che davano i ragazzi di coach Procaccini come i favoriti al passaggio di categoria. Ora non resta che lavorare sin da subito per programmare al meglio la prossima stagione e fare in modo che la serie A rimanga a Campobasso e in Molise, magari con l'aiuto ed il sostegno anche delle Istituzioni locali e della classe imprenditoriale molisana. Da sempre I Guerrieri della Luce Campobasso hanno portato in lungo e in largo per l'Italia e l'Europa il nome della città capoluogo di Regione e del Molise intero con orgoglio ed onore. Un esempio "pulito" da imitare dentro e fuori il campo di gara. Una squadra di cui l'intero Molise dovrebbe essere fiero! Insieme a I Guerrieri della Luce Campobasso vengono promossi in serie A anche da L'Aquilone de L'Aquila, seconda in classifica con 57 punti, e i Ciechi Brianza appartenenti al concentramento del centro/nord Italia, terzi in classifica con all'attivo 54 punti gli stessi dell'Asd Vesuviana Napoli che però viene penalizzata dagli scontri diretti. Di seguito la classifica finale.

1. I GUERRIRI DELLA LUCE CAMPOBASSO 60
2. A.S.D. L'AQUILONE 57
3. G.S.D. CIECHI BRIANZA 54
4. A.S.D. REAL VESUVIANA 54
5. A.S.D. OMERO BERGAMO/c 42
6. POL. PICENA NV. 40
7. A.S.D. CIOCIARIA NV. 32
8. A.S.D. SAS PO CAGLIARI 30
9. POL. UIC NUOVA LATINA 28
10. U.S.S.C.R. CAP. FOGGIA 21
11. A.S.D. TIGERS CAGLIARI 18
12. A.S.D. PERUGIA TORBALL 16
13. A.S.D. PAT BOLOGNA 3



02/03/2015

Accesso WebMail

Utente:
Passwd:

Calendario Nazionale Eventi

<<  Novembre  >>
LMMGVSD
   1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930

IpcEpc
© 2010 - Comitato Italiano Paralimpico