La Fly Sport Inail Molise sconfitta all'extra time dal Don Orione RomaVersione stampabile


immagine sinistra
TERMOLI - Quella andata in scena tra la Fly Sport Inail Molise di Termoli e il Don Orione di Roma è stata una partita emozionante che ha tenuto con il fiato sospeso ambedue le tifoserie fino alla fine, anzi fino all'extra time! Quello che si è visto sul campo del PalaSabetta è senza dubbio il miglior spot per il basket in carrozzina. E' stato il migliore degli esempi per i tanti ragazzi, molti giunti da Guglionesi, che hanno assiepato le tribune del palasport e che hanno sostenuto a gran voce capitan Giuseppe Maurizio e compagni. Molti di loro si sono appassionati al basket e al basket in carrozzina in particolare proprio seguendo le gesta della Fly Sport. Ma andiamo con la cronaca della gara. Sul pronti e via i padroni di casa si trovano subito in svantaggio ma hanno la costanza e la determinazione di non mollare mai l'avversario e di avvicinarsi pian piano con ik trascorrere dei minuti. Continui capovolgimenti del fronte d'attacco e colpi d'alta scuola hanno caratterizzato ogni singola azione del match. Ambedue i quintetti hanno dato il massimo in campo perché per entrambe le squadre era fondamentale conquistare la vittoria dell'incontro. Le difese e gli attacchi non si sono limitati, anzi hanno dato del filo da torcere ai rispettivi avversari. La svolta della gara, comunque, arriva a 30 secondi dal fischio finale della sirena. La Fly Sport Inail Molise vince di due lunghezze sui romani, 52 a 50, ma la palla è in mano al Don Orione. Con un'azione fulminea il Don Orione arriva sotto canestro e quasi sul fischio finale della sirena segna il canestro decisivo: 52 pari e verdetto rinviato al tempo supplementare. All'extra time il Don Orione arriva, forse, più concentrato e determinato della Fly Sport che appare stanca e leggermente demoralizzata. 9 a 4 il punteggio finale che consente al Don Orione di vincere il match con il punteggio finale di 56-61. La Fly Sport, dunque, perde una grande occasione per poter tornare alla vittoria dopo un lungo periodo di sconfitte. Molti gli aspetti positivi messi in luce durante tutta la partita dai cestisti termolesi, ma altrettanti sono gli aspetti negativi che debbono trovare una risoluzione tempestiva nei prossimi allenamenti per tentare di dare maggiore continuità a quei meravigliosi lampi di gioco che la Fly Sport sovente fa vedere ai propri sostenitori ma non per tutta la durata dell'incontro.


19/01/2015

Accesso WebMail

Utente:
Passwd:

Calendario Nazionale Eventi

<<  Novembre  >>
LMMGVSD
   1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930

IpcEpc
© 2010 - Comitato Italiano Paralimpico