Grande riscontro per gli sportelli informativi INAIL/CIP MoliseVersione stampabile


immagine sinistra
CAMPOBASSO - Prosegue a gonfie vele il rapporto di reciproca collaborazione e stima tra i vertici dell'INAIL Molise e del CIP Molise. Dopo il protocollo d'intesa che ha permesso di costituire la prima squadra di basket in carrozzina regionale, che milita nel campionato nazionale di serie B, l'INAIL e il CIP hanno deciso di attuare un secondo ed importante progetto di comunicazione e formazione. A Campobasso e Isernia, presso le rispettive sedi dell'INAIL, sono stati aperti due sportelli informativi che serviranno non solo per il sostegno psicologico dei vari utenti, ma anche e soprattutto per la promozione e divulgazione sportiva. Sportelli informativi presso i quali gli assistiti INAIL potranno avere tutte le informazioni necessarie per fare sport gratuitamente e per essere consigliati e guidati sulla scelta dello sport più adatto, dal punto di vista medico e tecnico, ma soprattutto che susciti più interesse. Dai dati emersi dal primo periodo di apertura si evince un sempre più crescente numero di assistiti INAIL che hanno deciso di avvicinarsi a tutte le discipline paralimpiche praticate in Molise. Il delegato del CIP Molise che sarà presente presso gli sportelli, Mariella Procaccini, avrà il compito di avviare gli assistiti INAIL alle varie attività sportive, analizzando caso per caso ed indirizzandolo verso le società affiliate CIP Molise. A Campobasso lo sportello sarà aperto una volta a settimana, mentre a Isernia due volte al mese. Ovviamente soddisfatta si è detta il presidente del CIP Molise, Donatella Perrella, che ha ringraziato di cuore la Direttrice regionale dell'INAIL Molise, Anna Maria Pollichieni, per la sua estrema cordialità e per la sua indiscussa disponibilità e professionalità dimostrata verso la grande famiglia del CIP Molise.


24/03/2014

Accesso WebMail

Utente:
Passwd:

Calendario Nazionale Eventi

<<  Novembre  >>
LMMGVSD
   1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930

IpcEpc
© 2010 - Comitato Italiano Paralimpico