Lorena ha indossato l'azzurro della NazionaleVersione stampabile


immagine sinistra
TERMOLI - "Quella di Roma è stata una bellissima esperienza! Due giorni di intensi allenamenti che mi sono serviti molto. Sono ancora alle prime armi e quindi quale esperienza migliore per arricchirmi se non quella del raduno della Nazionale Italiana con gli insegnamenti dell'ottimo allenatore Carlo Di Giusto. Ho respirato un buon clima durante il raduno: grande professionalità, tanta disponibilità e solidarietà ed un buon affiatamento tra noi atlete, elementi fondamentali, a mio parere, per ottenere una squadra con la S maiuscola. Per questa esperienza devo ringraziare il gruppo sportivo con il quale mi alleno, la Fly Sport Inail Molise, perché mi ha stimolata e mi ha dato il giusto slancio per affrontare le giornate a Roma. Seguiranno altri raduni ai quali spero di partecipare con prestazioni e qualità sempre migliori. Affinchè ciò avvenga voglio impegnarmi e dare il massimo per crescere tecnicamente sempre più! Ma oltre l'aspetto agonistico dello sport, che non disdegno affatto, ci tengo a sottolineare anche l'aspetto sociale: oltre che essere uno sport, infatti, il basket in carrozzina diventa veicolo di integrazione sociale, riflessione e abbattimento delle barriere culturali, quelle barriere che ancora oggi spesso sorgono nelle mentalità sia dei normodotati che dei diversamente abili. Ecco spero che la mia esperienza rappresenti uno stimolo per chi vorrebbe accostarsi a questo sport ma non lo fa perché non riesce a superare quei limiti e quelle paure che la mente a volte impongono". Queste le dichiarazioni rilasciate a caldo dalla cestista molisana Lorena Ziccardi di rientro dal ritiro delle azzurre di coach Di Giusto. Un ottimo viatico affinché anche a Termoli possa nascere un team tutto rosa sotto canestro. Questo è l'augurio che tutta la Fly Sport e la grande famiglia del Cip Molise sperano possa concretizzarsi nel breve periodo


20/03/2014

Accesso WebMail

Utente:
Passwd:

Calendario Nazionale Eventi

<<  Novembre  >>
LMMGVSD
   1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930

IpcEpc
© 2010 - Comitato Italiano Paralimpico