La Fly Sport Inail Molise mette paura alla capolista Don Orione Roma. Vittoria sfumata per un solo tiroVersione stampabile


immagine sinistra
TERMOLI - Basket di altissimo livello quello che si è potuto ammirare nel pomeriggio di sabato al PalaSabetta. Non a caso in campo c'erano l'una contro l'altra la formazione capolista del girone C della serie B nazionale, il Don Orione Roma, e la vice capolista, la Fly Sport Inail Molise. Una partita agonisticamente e tecnicamente perfetta che ha avuto una mirabile cornice di pubblico che ha riempito in gran parte le tribune del palasport e che ha sostenuto a gran voce coach Torregiani e i suoi ragazzi. La gara si è risolta,a favore dei capitolini, solo ad un secondo dalla sirena finale quando il tiro da tre punti di uno strepitoso Zak Martin ha rimbalzato per ben due volte sul ferro prima di cadere a terra per la disperazione dei tifosi di casa che erano pronti ad esplodere di gioia. Ma andiamo con ordine con la cronaca del match. Sul pronti via i due quintetti partono con la giusta determinazione e pronti a sfruttare gli errori dell'avversario. Il primo quarto si conclude in perfetta parità, 10-10, segno evidente di una prima fase di studio ed attendista di ambedue le formazioni. Sia le difese sia gli attacchi ordiscono il loro gioco ma nessuno riesce a prevalere sull'altro. Ottima la preparazione tecnico/tattica dei due coach. Sulla stessa linea il secondo quarto che vede leggermente protendere la bilancia verso i cestisti romani che chiudono con soli due punti in più. Gli organici si equivalgono e lo spettacolo non manca. Spettacolo ed evoluzioni tecniche che mandano in visibilio il cospicuo pubblico presente che non manca di sottolineare con fragorosi applausi le azioni più spettacolari da entrambi i canestri. Dopo l'intervallo lungo i quintetti tornano in campo pronti a conquistare l'intera posta in palio: il Don Orione per consolidare la sua leadership, la Fly Sport per agganciare la vetta del girone C. Il terzo e quarto quarto si svolgono pressoché nel medesimo modo, ma a parti invertite. Nel terzo a prevalere di due punti è la Fly Sport, nel quarto sempre per due punti in più il Don Orione. Poi l'epilogo finale che lascia un po' di amaro in bocca ai molisani, ma che ribadisce la validità di un organico che non ha affatto sfigurato davanti ad una società che da sempre ha scritto pagine memorabili e storiche di questo sport. Non riesce l'aggancio in vetta alla classifica del campionato di serie B di basket in carrozzina, dunque, ai ragazzi della Fly Sport Inail Molise che esce battuta dal parquet di casa per 40 a 42. Un plauso particolare va anche e soprattutto allo splendido e numeroso pubblico che ha incitato la squadra fino all'ultimo secondo gli atleti di casa che hanno, di fatto, riscattato la sconfitta subita a Giulianova lottando punto a punto per tutti i 40 minuti contro la corazzata del Don Orione Roma. Il merito della squadra molisana è stato quello di non aver mai mollato per tutta la durata della gara e grande è la soddisfazione per aver fatto venire un brivido freddo lungo la schiena dei capitolini. Alla fine del match coach Torregiani ha fatto i complimenti ai suoi ragazzi per la grande prova di carattere. "Sono sicuro che con un pizzico di fortuna in più e continuando a lavorare sodo e con l'impegno profuso durante tutto l'arco della settimana si potrà tornare presto alla vittoria".


FLY SPORT INAIL MOLISE PUNTI FALLI FALLI PUNTI DON ORIONE ROMA
4 TORREGIANI 6 4 3 12 5 ADEMOLA
5 FUZIO 0 1 2 4 6 CALO'
7 FAIETA N E 4 7 DE SANTIS
9 STELLA 8 5 3 6 8 PANZA
10 PASCIULLO N E 3 4 9 GEBREAB
11 DI SANTO N E 3 4 11 SGRIGNUOLI
12 DURANTINI N E 12 REKERAHO
13 LOPERFIDO 8 4 14 JIMENEZ
14 BRANDIMARTE 2 5 2 8 18 DI VIESTO
18 PAVARESE 2 2
20 ZAK 14 2
26 MAURIZIO 0
COACH TORREGIANI

I parziali dei quattro quarti:

1° 10 - 10 / 2° 12 - 14 / 3° 10 - 8 / 4° 8 - 10



03/02/2014

Accesso WebMail

Utente:
Passwd:

Calendario Nazionale Eventi

<<  Novembre  >>
LMMGVSD
   1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930

IpcEpc
© 2010 - Comitato Italiano Paralimpico