Giuseppe Maurizio incontra i bambini del catechismo di GuglionesiVersione stampabile


immagine sinistra
GUGLIONESI - Prosegue l'attività promozionale della società della Fly Sport Inail Molise per far conoscere su tutto il territorio regionale il proprio impegno profuso sia per ciò che concerne il basket sia per il tennistavolo. Nella giornata di ieri, infatti, il capitano della formazione di basket in carrozzina di serie B, Giuseppe Maurizio, ha incontrato i bambini, tutti intorno ai 7 anni, che seguono il catechismo a Guglionesi. Un appuntamento molto piacevole e cordiale che ha visto come assoluto protagonista Giuseppe Maurizio in veste di vero e proprio ambasciatore dello sport. Maurizio si è intrattenuto a lungo con i bambini e le suore ed ha tenuto un lungo discorso nel quale ha messo in luce sia l'attività sportiva della sua società sia l'aspetto educativo e formativo dello sport. "Grazie a notevoli sacrifici e ad una passione innata si possono raggiungere risultati di riguardo. Lo sport è bello perché ti fa comprendere quanto sia fondamentale il rispetto delle regole e degli avversari, ma , soprattutto, riesce a formare nel completo la personalità dsi un ragazzo o di una ragazza. Al di la del puro e mero aspetto agonistico lo sport è bello perché si fonda su valori molto profondi che vengono condivisi da tutti gli atleti in tutto il Mondo - ha rimarcato Maurizio -".


31/01/2014

Accesso WebMail

Utente:
Passwd:

Calendario Nazionale Eventi

<<  Novembre  >>
LMMGVSD
   1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930

IpcEpc
© 2010 - Comitato Italiano Paralimpico