Grande successo a Campomarino per la festa in onore del Casp della societą Assa di Campobasso. Diverse le discipline praticate sulla spiaggia del lido BayBeachVersione stampabile


immagine sinistra

CAMPOMARINO –  Special Olimpics, I Cavalieri di Termoli, Asd Pegagus Trivento, Circolo della Vela Cariello di Termoli, Uic Molise, I Guerrieri della Luce, Asd Delta Virtus Termoli, Centro Peter Pan di Campobasso, Centro Palmieri di Campobasso, Fly Sport Inail Molise di Guglionesi, Unitalsi, Asd Baina NAttuno di Campomarino, Tiger Club di Termoli, Fids, Centro Diurno San Damiano di Termoli, Il Melograno di Larino, Sebastiano Pellegrini della federazione canoa, lo staff tecnico e direttivo del Cip Molise tutti insieme questa mattina si sono ritrovati sulla spiaggia di Campomarino lido per festeggiare la nascita del Casp, centro di avviamento allo sport paralimpico, della società campobassana Assa Santo Stefano. Una giornata dedicata interamente allo sport paralimpico e alla voglia di stare insieme per trascorrere qualche ora lontano dalla frenesia e dai problemi quotidiani. Notevole l’interesse suscitato dalla manifestazione non solo tra i partecipanti ma soprattutto tra i turisti e i bagnanti che di solito frequentano quotidianamente il lido BayBeach che ha funto da scenario ideale alle varie dimostrazioni sportive. Una giornata di festa, come detto, che ha voluto rendere omaggio all’ennesimo traguardo tagliato dal Cip Molise, vale a dire la costituzione dei primi centri di avviamento allo sport paralimpico che, tra le altre cose, sono stati dotati di materiale sportivo dalla nota televisione a pagamento Sky. Lo sport che unisce, lo sport che abbatte ogni barriera, lo sport che si manifesta come migliore mezzo di comunicazione e interscambio culturale tra varie generazioni e varie tipologie di handicap, lo sport che affratella e che rende gioioso ogni momento vissuto all’aria aperta. La giornata è volata via in un lampo visto l’elevato nmero di discipline che si potevano provare e grazie anche ad una giornata di bel sole, guastata solo in parte da un fastidioso vento, che ha dato modo di prolungare i vari momenti ricreativi e giocosi anche in acqua. Alla festa dello sport paralimpico che per la terza volta è stata ospitata dal Comune di Campomarino era presente anche il primo cittadino Gianfranco Cammilleri. “L’Amministrazione comunale da sempre sprona e tutela lo spirito associativo e questa giornata che stiamo vivendo a Campomarino lido è il massimo di questa espressione visto che si coniuga l’associativismo e il volontariato al disabile. Siamo onorati di poter ospitare tanti ragazzi e ragazze provenienti da diversi centri della provincia di Campobasso sulla nostra spiaggia e regalare loro una giornata all’insegna dello sport e del piacere dello stare insieme. Per quanto di nostra competenza e per quanto riusciamo a fare con le esigue risorse comunali poniamo ogni giorno dell’anno la massima attenzione verso i diversamente abili. In tal ottica va vista l’ormai consolidato appuntamento che si svolge proprio a Campomarino lido nel mese di settembre con la giornata della solidarietà che permette ogni anno a non meno di 50 diversamente abili del basso Molise di trascorrere qualche giorno al mare. Un ringraziamento, infine, va ai ragazzi dell’Asd Baia Nettuno che gestiscono il lido BayBeach e che hanno contribuito fattivamente all’organizzazione di questa magnifica giornata”. Ad ottobre a Ferrazzano, invece, si svolgerà l’analoga festa ma questa volta in onore del Casp della Medaglia d’Oro. Sin da ora tutti gli sportivi molisani sono invitati alla a partecipare e a provare i vari sport paralimpici praticati in Molise.


05/08/2013

Accesso WebMail

Utente:
Passwd:

Calendario Nazionale Eventi

<<  Novembre  >>
LMMGVSD
   1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930

IpcEpc
© 2010 - Comitato Italiano Paralimpico