Minetti e Ciallella oro ai Mondiali di Lione sugli 800 metriVersione stampabile


immagine sinistra
CAMPOBASSO - La prima medaglia azzurra ai campionati mondiali di atletica leggera paralimpica in corso di svolgimento a Lione, in Francia, ha in parte i colori del Molise. L'oro della finale degli 800 metri T11, infatti, è stato conquistato da una grande amica del Cip Molise, Annalisa Minetti, insieme all'atleta guida Stefano Ciallella, delegato regionale per il Cip Molise della Fispes. La coppia azzurra ha, tra le altre cose, stabilito il record dei campionati con il tempo di 2:21.82, prevalendo sulla colombiana Maritza Arango Buitrago e la ceca Miroslava Sedlackova, rispettivamente argento e bronzo. "E' una vittoria frutto della determinazione e della voglia di fare di Annalisa che, malgrado qualche infortunio e un periodo non del tutto positivo attraversato ultimamente è andata letteralmente a prendersi l'oro sugli 800 metri. Un alloro mondiale che ripaga in pieno il lavoro svolto duramente e costantemente durante tutti gli allenamenti da una donna davvero eccezionale che ha come suo punto di forza la sua voglia indomita di combattere e lottare per qualsiasi tipo di obiettivo. L'oro è il giusto e meritato traguardo per il lavoro svolto in maniera più intensiva nell'ultimo periodo a Sulmona e Roccaraso con il gruppo sportivo della Polizia Penitenziaria. Sia Annalisa sia io dedichiamo questa vittoria ai nostri rispettivi figli, Fabio, Jacopo e Tea, visto che ambedue abbiamo trascorso lunghi periodi lontano dalle nostre rispettive famiglie. L'oro ottenuto a Lione è sicuramente un ottimo viatico per le Paralimpiadi di Rio in Brasile - ha spiegato Stefano Ciallella -".

 



24/07/2013

Accesso WebMail

Utente:
Passwd:

Calendario Nazionale Eventi

<<  Novembre  >>
LMMGVSD
   1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930

IpcEpc
© 2010 - Comitato Italiano Paralimpico