Alla Decathlon va di scena lo sport paralimpico Versione stampabile


immagine sinistra
CAMPOBASSO - Una festa dello sport paralimpico in contemporanea in tutte le sedi della Decathlon sparse sul territorio nazionale. Quest'oggi gli atleti paralimpici in tutta Italia hanno incontrato scolaresche e clienti della Decathlon per promuovere l'attività svolta dai vari comitati regionali del Cip con il preciso intento di far avvicinare al mondo paralimpico il maggior numero possibile di persone ed in special modo giovani ragazzi e ragazze. Da questo meritorio evento non poteva certo esimersi il Cip Molise che è stato ospite per tutto l'arco del pomeriggio della struttura situata nella zona industriale di Campobasso. Nonostante un tempo inclemente da un punto di vista squisitamente meteorologico all'interno delle corsie del negozio si sono svolte le dimostrazioni di tennis in carrozzina, con l'Urban Sport Campobasso, di torball, con I Guerrieri della Luce, di tiro con l'arco e dello showdown che per la prima volta in assoluto è stato presentato in Molise. Da oggi, dunque, anche a Campobasso si potrà praticare questa nuova disciplina sportiva targata Cip Molise grazie anche alla compresenza di due tecnici specializzati: Mariella Procaccini e Giuseppe Celli. Le varie discipline sportive hanno attirato non poco l'attenzione sia dei clienti sia degli stessi addetti della Decathlon di Campobasso che hanno deciso in prima persona di provare a giocare una partita di torball sotto l'occhio vigile dell'allenatrice Mariella Procaccini. Ovviamente la parte del leone è stata svolta dagli alunni dell'ISISS di Bojano, dalle ragazze dell'Eurovolley Campobasso e della Sports Academy di Campobasso che hanno voluto provare tutte le discipline in rassegna. Naturalmente la maggior parte delle attenzioni dei clienti della Decathlon, delle persone comuni e degli stessi alunni è stata rivolta allo showdown, il cosiddetto tennistavolo per non vedenti, il cui battesimo del fuoco è avvenuto proprio in questo meraviglioso pomeriggio grazie all'arrivo nel capoluogo di regione, via Varese, di un tavolo espressamente realizzato secondo gli ultimi dettami della federazione nazionale. Un pomeriggio di divertimento e di sport che ha fatto comprendere ancora una volta, se mai c'è ne fosse ancora bisogno, che lo sport abbatte qualsiasi tipo di barriera e avvicina tutti coloro che vogliono mettersi in gioco.


05/06/2013

Accesso WebMail

Utente:
Passwd:

Calendario Nazionale Eventi

<<  Novembre  >>
LMMGVSD
   1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930

IpcEpc
© 2010 - Comitato Italiano Paralimpico