Un molisano nella serie A di goalballVersione stampabile


immagine sinistra

BARANELLO - Dalla serie B di torball alla serie A di goalball. E' questo il grande salto che Domenico Mastrangelo, originario di Baranello, ha nuovamente compiuto dopo aver conquistato la permanenza nella serie cadetta insieme ai suoi compagni de I Guerrieri della Luce. Per il secondo anno consecutivo, infatti, il forte laterale sinistro molisano è stato prestato alla formazione dell'Asd Aquilone della città de L'Aquila. L'obiettivo della compagine abruzzese è quello di vincere lo scudetto e il conseguente titolo di campione d'Italia grazie anche e soprattutto all'inserimento di Domenico Mastrangelo che, malgrado provenga da una disciplina diversa, ha dimostrato sul campo di gara tutto il suo potenziale anche nel goalball. Gli ultimi test effettuati non solo in Abruzzo ma anche in Campania hanno messo in evidenza i grandi passi in avanti compiuti dal Mastrangelo che si avvia anche ad avere una carriera ricca di soddisfazioni anche nel goalball. Domani e domenica, in quel della città de L'Aquila, si svolgerà il primo concentramento di serie A di goalball che vedrà ai nastri di partenza, oltre ovviamente all'Asd Aquilone, il Golosimo Napoli A, il Calavino B, la Nuova Realtà Campana, il Sant'Anastasia, il Bergamo A e il Bergamo B. I successivi concentramenti si terranno il 28-29 aprile a Napoli, il 19-20 maggio ad Avellino e il 2-3 giugno a Bergamo. «Siamo orgogliosi del nostro Domenico - ha rimarcato l'allenatrice Procaccini - e ci auguriamo che possa mettersi in evidenza anche nel comparto del goalball nazionale. Noi lo conocsiamo bene e sappiamo quanto valga sia in campo sportivo sia in campo umano e ci auguriamo che possa esprimersi al meglio anche nella fila dell'Asd Aquilone e tagliare traguardi importanti anche con la maglia de L'Aquila». Leggermente emozionato ma sicuro delle proprie potenzialità e di quelle dei suoi compagni di squadra è apparso Domenico Mastrangelo prima della partenza per la città abruzzese dove sarà seguito da un nutrito gruppo di sostenitori, amici e parenti molisani. «Le differenze con il torball sono molte, ma sono sicuro di aver carpito i segreti di questa disciplina sportiva. l'Asd Aquilone è formata da atleti molto esperti e forti tecnicamente, quindi con queste premesse non possiamo che puntare alla conquista dello scudetto e del titolo di campione d'Italia. Lo dobbiamo anche ai nostri tanti tifosi e sostenitori».



12/04/2012

Accesso WebMail

Utente:
Passwd:

Calendario Nazionale Eventi

<<  Novembre  >>
LMMGVSD
   1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930

IpcEpc
© 2010 - Comitato Italiano Paralimpico