Il Gabibbo conquista i bambini delle scuole elementari di CampobassoVersione stampabile


immagine sinistra

CAMPOBASSO - Entusiasmo, gioia, emozione, felicità. Sono questi i sentimenti che gli alunni delle scuole elementari del capoluogo di regione hanno provato nel vedere da vicino il mitico Gabibbo di Striscia la Notizia. Il Gabibbo ha affascinato tutti, grandi e piccini. Tutti volevano farsi una fotografia con il pupazzo rosso ideato dalla mente di Antonio Ricci e il Gabibbo ha accontentato tutti. I bambini sono stati i veri protagonisti dell'evento che si è svolto nella palestra Sturzo. Il Gabibbo è stato accolto da abbracci sinceri, dalla curiosità che solo i bambini a quell'età hanno, dall'incredulità di poter abbracciare un personaggio simpatico ed irriverente che fino ad oggi era possibile solo vedere da uno schermo televisivo sui canali Mediaset. Le maestre a stento sono riuscite a frenare l'entusiasmo genuino e sincero dei loro alunni che a tratti non potevano credere ai propri occhi. Una mattinata che oltre a divertire i più piccoli ha avuto un profondo significato sociale. Il Gabibbo, infatti, è, per così dire, la mascotte della nazionale italiana Attori TV che il 10 giugno, alle ore 20.30 al nuovo Romagnoli di Campobasso, incontrerà in una partita amichevole la Nazionale italiana Maestri di sci. L'intero incasso sarà devoluto al Comitato Italiano Paralimpcio del Molise per l'acquisto di attrezzatura sportiva e per sostenere gli atleti paralimpici impegnati nei campionati nazionali, come ad esempio la squadra di torball, serie B, e i diversi campioni italiani quali Donato Vena nell'equitazione e Pompeo Barbiero nel nuoto. "Ringraziamo calorosamente Adriano Iaverone per aver organizzato una simile manifestazione e per aver pensato a noi - ha rimarcato il presidente Donatella Perrella -. In effetti il suo aiuto non poteva capitare in un momento più propizio per il nostro comparto. Sono diversi i nostri atleti che partecipano a campionati italiani, per esempio questo pomeriggio a Roma la nostra squadra di tennis in carrozzina prenderà parte ad un torneo nazionale, e quindi è necessario un maggiore sostentamento economico. L'altro nostro obiettivo fondamentale è quello di dotare la squadra di basket in carrozzina dell'Airino Termoli di apposite sedie a rotelle per poterli far iscrivere il prossimo autunno al campionato nazionale di specialità. Staiamo raccogliendo i frutti di un lavoro che stiamo svolgendo grazie a tecnici ed istruttori qualificati su tuto il territorio molisano e le medaglie e i risultati ottenuti dai nostri ragazzi e ragazze ne sono la più lampante dimostrazione - ha concluso la Perrella". L'appuntamento con il Gabibbo e la solidarietà è dunque fissato per il prossimo 10 giugno lle ore 20.30 presso lo stadio nuovo Romagnoli in contrada Selvapiana a Campobasso.



01/06/2011

Accesso WebMail

Utente:
Passwd:

Calendario Nazionale Eventi

<<  Novembre  >>
LMMGVSD
   1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930

IpcEpc
© 2010 - Comitato Italiano Paralimpico