Francesca Ferretti presenta il video che la vede protagonista assieme alla nuotatrice non vedente e campionessa mondiale Cecilia CamelliniVersione stampabile


immagine sinistra
In seguito alla V Giornata Nazionale dello Sport Paralimpico, Francesca Ferretti presenta il video che la vede protagonista assieme alla nuotatrice non vedente e campionessa mondiale Cecilia Camellini.
Il video, presentato lo scorso 3 dicembre 2010, è nato da un'idea della Dott.ssa Barbara Ilari, realizzato da Luciano Guidetti del Centro Audiovisivi della AUSL di Reggio Emilia (che ne ha curato anche il montaggio) e inserito nel Progetto Scuola CIP 2010-2011, con lo scopo di sensibilizzare i più giovani riguardo al tema importante della disabilità.
Queste le parole di Francesca Ferretti:

Cari amici,
sono passati ormai diversi mesi dalla V Giornata Nazionale dello Sport Paralimpico, e sono rimasta veramente sorpresa nello scoprire che tanta gente ha condiviso il mio stesso pensiero.
Non ho ancora avuto modo di ringraziare tutte quelle persone che mi hanno seguito in questa iniziativa: sostenendo me avete aiutato moltissime altre persone che meritano tutto il nostro affetto e tutto il nostro supporto. Colgo quindi questa occasione per dirvi sinceramente grazie di cuore, perché avete dimostrato che l'Italia non è un paese insensibile che guarda solo al calcio ma, al contrario, è un paese molto sensibile a tematiche davvero delicate come la disabilità. Un altro grazie speciale lo vorrei riservare a tutti i media che hanno condiviso le mie parole e che hanno fatto girare il mio messaggio, siete stati davvero importanti.
In quella occasione vi avevo parlato anche di un video girato assieme alla campionessa mondiale di nuoto Cecilia Camellini. Si è voluto ricreare, con molta simpatia, un momento che accomuna tutti noi sportivi, campioni e non, ovvero la visita medica sportiva. Il tutto è stato possibile grazie all'idea della Dott.ssa Barbara Ilari del Centro di Medicina dello Sport della AUSL di Reggio Emilia e al contributo del Centro Audiovisivi della AUSL, che ha realizzato e montato il filmato. Il video è stato successivamente proiettato nelle scuole della provincia di Reggio Emilia per coinvolgere e sensibilizzare i più giovani su questo importantissimo tema della disabilità dei ragazzi, che molto spesso invece sono vittime di bullismo.
Mi sono sentita onorata di far parte di un progetto così importante, soprattutto perché è stato fatto dalla mia città. E' stata un'esperienza unica e realmente significativa, e così ora sono ancora più contenta di potervelo mostrare, perché una o due giornate all'anno dedicate ai ragazzi disabili non bastano. Bisogna fare di più, perché queste persone esistono ogni giorno: ogni giorno ridono, soffrono e faticano come tutti noi.
Basta solo volerlo e iniziando con un sorriso si potranno abbattere quelle differenze che purtroppo, ancora oggi, creano differenze tra gli essere umani.
Al link qui sotto potete visualizzare il video di cui vi ho parlato, spero che vi piaccia!


http://www.youtube.com/watch?v=QjCS3Pln-RU


Con affetto,
Francesca

 

 



02/02/2011

Accesso WebMail

Utente:
Passwd:

Calendario Nazionale Eventi

<<  Novembre  >>
LMMGVSD
   1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930

IpcEpc
© 2010 - Comitato Italiano Paralimpico