Basket in carrozzina, Brandimarte e Ziccardi in ritiro con le Nazionali Under 22 e Femminile.Versione stampabile


immagine sinistra
Completata l'ultima fase di preparazione per le Nazionali Under 22 e Femminile di Basket in carrozzina, poco più di un mese e cominceranno i Campionati Europei.
Presso il Bella Italia Village di Lignano Sabbiadoro gli azzurri guidati dai tecnici Bergna e Castellucci e dal responsabile nazionali Carlo Di Giusto hanno disputato cinque giorni di duri allenamenti che hanno visto in campo anche gli atleti molisani Andrea Brandimarte e Lorena Ziccardi.
Soddisfatto il termolese: "di nuovo una bella esperienza, abbiamo lavorato tanto, ci sono cose da perfezionare e cose su cui esercitarsi maggiormente, i raduni servono proprio a questo. Non abbiamo un obiettivo minimo, siamo una nazionale nuova, un gruppo giovane che ha avviato un nuovo ciclo, puntiamo a crescere e a fare esperienza internazionale. Siamo nel girone con Spagna, Gran Bretagna ed Israele, si qualificano le prime due, daremo il massimo per superare il turno".
Per Lorena "è stata un'esperienza positiva, le sensazioni sono buone, abbiamo valutato attentamente il livello della rappresentativa, evidenziando alcuni aspetti che in questo ultimo mese di lavoro dobbiamo migliorare. Al di là del fatto che ciascuna possa allenarsi singolarmente, sono questi i momenti che servono per fare squadra, per conoscersi, per provare metodi di gioco e creare il giusto feeling con le compagne. Tutte concentrate su schemi, palleggi, palle a canestro e tiri liberi, il caldo e le temperature elevate hanno reso gli allenamenti decisamente impegnativi, ma determinazione e voglia di fare bene aiutano a superare anche questi piccoli disagi".
Appuntamento al 6 settembre per l'Under 22 che debutterà il 10 contro la Spagna e al 9 settembre per la Femminile che esordirà 4 giorni dopo contro Turchia o Svezia.


08/08/2018

Accesso WebMail

Utente:
Passwd:

Calendario Nazionale Eventi

<<  Novembre  >>
LMMGVSD
   1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930

IpcEpc
© 2010 - Comitato Italiano Paralimpico