Basket in carrozzina serie B, continua la marcia trionfale del Rieti che batte anche la Fly Sport Inail MoliseVersione stampabile


immagine sinistra
TERMOLI - "Non potevamo certo vincere contro la corazzata Rieti ma nella sconfitta ho evidenziato diversi aspetti positivi. Prima di tutto la tenuta della difesa che ha impedito ai nostri avversari di raggiungere un quantitativo eccessivo di canestri e, poi, l'impegno costante di tutti gli elementi della rosa. Impegno massimo che sta caratterizzano quest'ultimo periodo della squadra e che si vede maggiormente anche negli allenamenti settimanali. Noi dobbiamo fare il nostro campionato e fare il tutto per tutto per allontanare la coda della classifica. Ci sono formazioni contro le quali possiamo vincere e, sicuramente, nel girone di ritorno ci toglieremo qualche soddisfazione in più. Il Rieti, lo ribadisco, era troppo forte ma sono molto contento di come l'intera squadra abbia giocato e soprattutto dell'aspetto mentale dei singoli". Questo il commento di Coach Gabriele Pasciullo dopo la sconfitta rimediata in casa della capolista ed imbattuta Rieti, 61-30, che si conferma rullo compressore del girone C della serie B nazionale. La gara di sabato scorso, poi, sarà anche ricordata come il primo match da avversaria della Fly Sport Inail Molise per Lorena Ziccardi. Una partita che rimarrà a lungo nei ricordi dei cestisti molisani anche per un simpatico aneddoto: sia nel viaggio di andata sia nel viaggio di ritorno Lorena Ziccardi è stata ospite del pulmino della Fly Sport visto che il team termolese è passato per Lanciano prima di arrivare a Rieti. Un simpatico viaggio che ha permesso sia a Lorena sia ai ragazzi della Fly di riabbracciarsi e di scambiare amichevolmente quattro chiacchiere. Un abbraccio affettuoso che a coinvolto tutti, nessuno escluso, e che ribadisce ancora una volta quale sia lo spirito giusto nel praticare uno sport e che sul campo di gara si è avversari, no nemici!


15/01/2018

Accesso WebMail

Utente:
Passwd:

Calendario Nazionale Eventi

<<  Novembre  >>
LMMGVSD
   1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930

IpcEpc
© 2010 - Comitato Italiano Paralimpico