Bocce paralimpiche, al Bocciodromo Comunale di Campobasso si č aperta ufficialmente la stagione agonisticaVersione stampabile


immagine sinistra
CAMPOBASSO - E' stata scritta l'ennesima pagina dello sport paralimpico regionale ieri pomeriggio al Bocciodromo Comunale di Campobasso. Alle ore 16.00 è partita ufficialmente l'avventura sportiva di dieci bocciofili paralimpici che avranno come unico obiettivo quello di poter prendere parte nel più breve tempo possibile a competizioni regionali e nazionali sia a livello individuale sia a livello di squadra, sia in campo maschile si in quello femminile. Sotto l'occhio vigile del tecnico Mariella Procaccini, del presidente della società del Bocciodromo Comunale nonché arbitro ed istruttore federale nazionale, Lucio Fiorella, i dieci atleti hanno affrontato il loro primo allenamento non promozionale ma strutturato per prepararli al meglio ad una futura attività agonistica. La maggior parte di loro non era a digiuno delle tecniche basilari della bocce, ma come si suol dire c'è sempre da imparare specialmente se ci si avvicina ad una nuova disciplina sportiva. Come al solito l'entusiasmo e l'applicazione non sono mancate sia sui volti degli atleti sia sui volti dei tecnici il tutto, però, è stato condito, questa volta, da un clima più serio e professionale visto che da oggi in poi il Cip Molise vorrà avere risultati degni di nota anche in questo sport per proseguire la lunga e gloriosa scia di affermazioni in ambito nazionale ed internazionale di atleti paralimpici.


07/11/2017

Accesso WebMail

Utente:
Passwd:

Calendario Nazionale Eventi

<<  Novembre  >>
LMMGVSD
   1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930

IpcEpc
© 2010 - Comitato Italiano Paralimpico