Sitting volley, Emanuele Di Ielsi vola verso gli Europei in CroaziaVersione stampabile


immagine sinistra
TERMOLI - Era attesa già da diversi giorni ma solo nello scorso fine settimana si è avuta l'ufficialità: Emanuele Di Ielsi è stato convocato tra gli Azzurri titolari per la disputa dei Campionati Europei di sitting volley che si svolgeranno dal 4 al 12 novembre nella città croata di Porec. Dopo il grande ed immenso Pasquale Gravina, dunque, il Molise riesce a portare un nuovo talento nel gotha del volley che conta a livello internazionale. Una nuova stella sta per ritagliarsi il dovuto e meritato posto nel cielo stellato del volley mondiale. Una convocazione che è giunta non per caso visto che Emanuele è da ben 11 anni che pratica pallavolo indoor con la sua squadra della Termoli Pallavolo, mentre da soli 8 mesi si è dedicato al sitting volley. Un amore ed una passione verso il volley che Emanuele ha avuto sin dalla tenera età di 7 anni e che oggi a 18 anni lo ha portato a tagliare un traguardo quasi impensabile. C'è da sottolineare anche che da quando Emanuele è stato osservato dallo staff tecnico della Nazionale maggiore è sempre stato convocato nei vari collegiali azzurri che si sono disputati negli ultimi mesi in lungo e in largo per l'Italia. Cosa ancor più importante è che Emanuele sin da subito è stato provato nel ruolo di libero, ruolo che gli è calzato a pennello e che, alla fine, è stata la sua arma vincente per trovare un posto da titolare negli Europei croati. "Non posso negarlo, sono oltremodo contento ed orgoglioso di poter indossare la maglia della Nazionale in una manifestazione di altissimo livello come quella degli Europei. Non nego altresì che parimenti alla gioia in questo momento provo anche una leggera ansia visto che ci sarà un doppio debutto: con la maglia azzurra e agli Europei. Non mi sembra ancora vero ma è quello che sognavo sin da piccolo da quando a sette anni ho iniziato ad allenarmi con la Termoli Pallavolo. Un grazie a loro, allo staff tecnico e dirigenziale per avermi fatto crescere nel meraviglioso mondo del volley e un grazie di cuore anche alle mie amiche Antonella e Paola che mi hanno fatto conoscere il sitting volley. Ovviamente alla mia felicità si è unita quella della mia squadra e della mia famiglia che insieme a me hanno festeggiato questo primo ed importante traguardo della mia carriera sportiva. Farò di tutto per onorare la maglia azzurra e per ricambiare la fiducia che è stata espressa nei miei confronti dallo staff tecnico e dirigenziale della Nazionale e della Federazione centrale - ha commentato Emanuele Di Iesli -". Allo stato attuale i dodici azzurri sono già stati convocati per l'ultimo collegiale pre Europeo che si terrà dal 31 ottobre al 4 novembre nella città di Treviso per poi partire direttamente verso Porec. Questi i dodici atleti convocati dal tecnico Emanuele Fracascia: Massimo Barossi, Federico Blanc, Lorenzo Campana, Matteo Cavagnini, Giuseppe Di Mare, Michele Emanuele Di Ielsi, Massimo Paolo Gamba, Sergio Ignoto, Paolo Mangiacapra, Fabio Marsiliani, Riccardo Scendoni, Federico Ripani. Per ciò che concerne gli Europei l'Italia è stata inserita nella pool A con Croazia e Polonia.

Da rimarcare infine che il Cip Molise ha ricevuto l'autorizzazione dallo staff della Nazionale di sitting volley per poter redigere un resoconto quotidiano delle gare disputate dall'Italia. Giorno dopo giorno, dunque, Emanuele ci racconterà in prima persona le vicende sportive sue e dei suoi compagni di squadra. Ad Emanuele sono giunti i complimenti e le felicitazioni di tutta la grande famiglia del Cip Molise con in testa il presidente Donatella Perrella.



24/10/2017

Accesso WebMail

Utente:
Passwd:

Calendario Nazionale Eventi

<<  Novembre  >>
LMMGVSD
   1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930

IpcEpc
© 2010 - Comitato Italiano Paralimpico